Mogli, un bambino abbandonato nella giungla cresce e vive da solo, a volte in compagnia dei suoi amici animali, l’orso Balù, la pantera Baghera, il lupo e il capo degli elefanti. 

Da piccolo viene salvato dagli artigli della tigre Sher Khan che voleva ucciderlo. I lupi che lo salvano decidono di tenerlo con sè.

Da quel momento in poi il piccolo cucciolo d’uomo faceva parte del branco.

Balù e Baghera invece lo crescono e lo educano come riescono.

Durante il percorso si imbattono in scimmie dispettose che tentano di scoprire da lui il segreto degli umani, il fuoco.

Le scimmie lo rapiscono e lo imprigionano, ma i suoi fedeli amici animali lo salvano portandolo lontano dalle loro grinfie. Una battaglia con le scimmie viene vinta da Balù, Mogli e gli altri animali.

Quando Mogli compie 12 anni incontra sul suo cammino una giovane ragazza che lo condurrà in un villaggio vicino alla giungla.

Mogli ormai è diventato grande e decide di lasciare la giungla ed entrare nel villaggio abitato dai suoi simili, gli umani.

Si innamora di quella ragazza che incontrò poco prima e, come una normale famiglia, con moglie e figli, passa la sua vita felice nel villaggio, ma sempre in contatto con i suoi fedeli amici animali.

Translate »
× Whatsapp? 349 620 6322