I cittadini stranieri residenti all’estero che intendono frequentare corsi in Italia devono richiedere un visto d’ingresso.
Possono ottenerlo presso l’ambasciata o il consolato italiano nel paese di provenienza.

Il visto viene rilasciato entro 90 giorni e dura il periodo necessario per svolgere l’attività indicata come causale.

Requisiti per il rilascio di un visto di studio:

– Età maggiore di 14 anni.

– Passaporto valido per almeno 3 mesi in più rispetto al visto richiesto.

– Certificato di registrazione per il corso selezionato rilasciato dalla scuola.

– Assicurazione medica e di ospedalizzazione, se non si ha il diritto di godere dell’assistenza sanitaria in Italia attraverso accordi o pratiche con il proprio paese di origine.

– Biglietto di ritorno.

– Dimostrazione di una sufficiente capacità finanziaria per mantenersi durante il tuo soggiorno in Italia.

– Riprova di avere una situazione socioeconomica o di lavoro o posizione familiare che assicuri il ritorno alla fine del periodo di validità del visto.

– Conferma di prenotazioni alberghiere o altre soluzioni abitative adeguate.

– Disponibilità di mezzi di sussistenza e dell’importo necessario al rimpatrio ed all’assistenza medica.

– Dimostrazione finanziaria in assegni o contanti, traveller’s cheques, carte di credito, ecc.

– Lettera di credito bancaria da un’istituzione straniera per assicurare un importo disponibile.

– Fornire prova che l’importo sopracitato sia già deposto in una banca italiana mediante bonifico bancario o pagamento estero.

– Polizza di garanzia assicurativa.

– Un modulo per determinare i mezzi di sussistenza richiesti per entrare nel territorio italiano (per motivi di lavoro, assistenza medica di accompagnamento, competizioni sportive, motivi religiosi, studio, transito, trasporto, viaggio).

ULTERIORI INFORMAZIONI SU VISTI – VISA →

Translate »
× Whatsapp? 349 620 6322